I migliori misuratori di pressione del 2017

  • Prodotto
  • Voto finale
  • Prezzo
  • Pro
  • Contro
  • Caratteristiche

Come scegliere il migliore Misuratore di Pressione

La pressione arteriosa è la forza che il sangue esercita sulle pareti dei dei vasi sanguigni quando scorre nel sistema cardiocircolatorio. La pressione esercitata sulle arterie di maggior calibro varia, a seconda che il cuore stia pompando sangue nel circuito, pressione sistolica o massima, o si stia contraendo per riempirsi, pressioni diastolica o minima. Esistono, ovviamente, dei paramatri considerati normali, fino a 90 mmHg per la minima e a 140 mmHg per la massima, al di sopra dei quali si parla di ipertensione, patologia molto pericolosa che, purtroppo, colpisce più del 30% della popolazione.

Essere ipertesi significa, infatti, sottoporre i vasi sanguigni a uno stress continuo, con possibili conseguenze su cuore e cervello; i sintomi sono, inoltre, spesso silenti per anni, ragion per cui l’ipertensione viene definita “killer silenzioso”. Da quanto detto fin qui, si comprende facilmente quanto sia importante tenere costantemente sotto controllo i valori della pressione sanguigna e l’obiettivo di questa guida è quello di indicarvi le caratteristiche principali del miglior misuratore di pressione per voi, al fine di permettervi di scegliere lo strumento che fa per voi.

 

TIPOLOGIA – MANUALE o DIGITALE

Esistono due tipi di misuratore pressione arteriosa, quello analogico, più tradizionale, e quello digitale, risultato della tecnologia degli ultimi anni. Il primo è quello usato dai medici da sempre, formato da una pompetta collegata a un manicotto, il quale a sua volta è collegato a una colonnina di mercurio; attraverso uno stetoscopio da appoggiare all’interno del braccio, nella piega interna del gomito, è possibile registrare la pressione sanguigna. Il misuratore pressione da braccio digitale, invece, funziona in modo automatico e facilita, dunque, la procedura di misurazione; è sufficiente, dunque, inserire il manicotto o il bracciale e azionare il pulsante per far partire la misurazione.

Esistono due scuole di pensiero ben contrapposte; la prima sostiene la maggior precisione del sfigmomanometro analogico, da preferirsi assolutamente a quello automatico, mentre la seconda predilige lo strumento digitale, considerandolo più facile da utilizzare e molto più versatile. Noi, a dir la verità, crediamo che siano in parte vere entrambe le tesi, in quanto la macchinetta per la pressione manuale è davvero più difficile da usare e bisogna aver acquisito un po’ di pratica per utilizzarlo al meglio, ma l’accuratezza della misurazione, se effettuata bene, è sicuramente maggiore di quella eseguita con un misuratore pressione arteriosa automatico.

1° Consiglio: Lo sfigmomanometro digitale ha componenti molto sensibili ed è necessario, quindi, prestare particolare attenzione ed allontanare dispositivi che emettono campi elettrici o elettromagnetici (come lo smartphone, ad esempio) quando lo si utilizza.

 

TIPOLOGIA – DA POLSO o DA BRACCIO

Altra caratteristica da valutare con attenzione prima dell’acquisto di una macchinetta per la pressione è sempre relativa alla tipologia, ovvero bisogna scegliere se acquistare un misuratore pressione da braccio o uno sfigmomanometro da polso; il primo ha un manicotto più largo, che va posizionato intorno al braccio, mentre il secondo ne ha uno più piccolo, con dimensioni da polso, più facile da usare. Ricordiamo che, affinché la misurazione sia più precisa possibile, bisogna posizionare il manicotto alla stessa altezza del cuore, posizione che si riesce ad assumere più facilmente con uno sfigmomanometro digitale da braccio.  Da aggiungere, inoltre, che per misurare bene la pressione occorre stare molto fermi, onde evitare che vengano letti dati errati; sotto questo profilo è molto più affidabile un misuratore pressione da braccio.

In conclusione lo sfigmomanometro da polso si rivela particolarmente utile quando dobbiamo rilevare la pressione più volte al giorno perché è più facile da usare e più compatto e leggero, eventualmente anche trasportabile in borsa, quando si ha la necessità di stare fuori casa per molte ore della giornata.

2° Consiglio: È preferibile effettuare sempre due misurazioni a distanza di cinque minuti l’una dall’altra.

 

INFORMAZIONI FORNITE

Concentrandoci sulle caratteristiche della macchinetta per la pressione di tipo digitale, non possiamo esimerci dal sottolineare quanto le informazioni fornite siano di fondamentale importanza per la scelta del miglior misuratore di pressione per soddisfare le proprie esigenze. La tecnologia di cui sono dotati questi apparecchi permette di ricavare le informazioni relative anche ad altri parametri, a differenza dello sfigmomanometro manuale con il quale si possono misurare solo la pressione diastolica e quella sistolica.

Per prima cosa deve essere presente l’indicatore OMS, garanzia che è il misuratore per la pressione arteriosa è stato calibrato secondo le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità; altro dato che non può mancare è la rilevazione del ritmo cardiaco, con indicazione di eventuali aritmie o anomalie di altro tipo attraverso alert eventualmente anche sonori. Negli strumenti più avanzati esiste anche la possibilità di avere la media dei valori rilevati nell’ambito della giornata o di un lasso di tempo prestabilito; i modelli più tecnologici, inoltre, restituiscono grafici personalizzati e sono dotati di connettività WiFi o Bluetooth, utile per trasferire i dati direttamente al computer, in modo da poterli sottoporre facilmente al medico di fiducia.

3° Consiglio: È caldamente consigliato misurare la pressione sempre alla stessa ora e sempre sullo stesso braccio, in modo da poter elaborare grafici precisi e dettagliati.

 

FACILITÀ D’USO

Visto che stiamo parlando di uno strumento per la misurazione della pressione casalinga, bisogna partire dal presupposto che nessuno di noi è un medico specializzato. Importantissimo, dunque, scegliere un misuratore pressione arteriosa che sia facile da utilizzare e semplice da leggere. È importante, infatti, scegliere apparecchi che abbiano un monitor ampio e numeri grandi, soprattutto se gli utenti a cui sono rivolti sono persone anziane.  Non sottovalutiamo, quindi, neanche la chiarezza dei dati riportati e preferiamo uno sfigmomanometro digitale che utilizzi icone chiarificatrici – come l’immagine del cuore per la misurazione del ritmo cardiaco – ed evocative.

Nei modelli più avanzati di misuratore pressione da braccio, inoltre, possiamo trovare comandi touch screen, preferibili per un’utenza più avvezza a tale tecnologia, o addirittura modelli “parlanti”, più adatti per le persone meno tecnologiche e che hanno problemi di vista, magari per l’età avanzata. Un misuratore di pressione da braccio completamente automatico, utilizzando il quale sarà sufficiente infilare il braccio nel manicotto e azionare un pulsante, è il più facile da usare per tutti quegli utenti che hanno la necessità di monitorare con costanza l’andamento pressorio ma hanno paura di sbagliare qualcosa.

4° Consiglio: Evitare di indossare indumenti che stringano troppo il braccio su cui si effettua la misurazione.

 

FUNZIONI

La quantità di funzioni di cui un misuratore pressione arteriosa è dotato non solo ne stabilisce l’efficienza funzionale, ma incide notevolmente sul prezzo finale di acquisto. Esistono, infatti, sul mercato molti apparecchi di diverse fasce di prezzo e bisogna saper distinguere tra le funzioni veramente indispensabili e quelle di cui si potrebbe anche fare a meno, soprattutto se si è alla ricerca del miglior misuratore di pressione che vada d’accordo con il portafoglio. Se poi non si hanno problemi di costi, si possono comprare gli apparecchi più evoluti, dotati delle funzioni più sofisticate, dedicati agli utenti più esigenti.

Partiamo dalla memoria, per noi funzione da considerarsi indispensabile perché permette di raffrontare i dati raccolti nel corso del tempo, molto importante per chi ha problemi seri di ipertensione e deve conservare i diagrammi da sottoporre ai medici di riferimento. Altrettanti importante in uno sfigmomanometro digitale può essere la sveglia, soprattutto per i pazienti più anziani e magari più “smemorati”, perché permette di ricordarsi l’appuntamento quotidiano con il misuratore per la pressione. Concludiamo la carrellata di funzioni che noi consideriamo indispensabili con l‘avviso di rilevazioni sbagliate; un alert che avverta quando si commette qualche errore, qualsiasi esso sia, consente, infatti, di poter fare affidamento su letture di dati affidabili e precise.

Meno fondamentali, ma ugualmente interessanti per quegli utenti che non vogliono rinunciare a nulla, sono le funzioni più sofisticate, come la possibilità di connettersi a un pc o un qualsiasi altro dispositivo o la presenza di un sensore di movimento, che indica quando la misurazione viene invalidata dai troppi movimenti del paziente.

Ovviamente funzioni come lo spegnimento automatico o l’avviso di batterie scariche sono da considerarsi dei must have e sono, infatti, presenti praticamente nella quasi totalità dei modelli presenti sul mercato.

5° Consiglio: Evitare di bere e mangiare nell’ora precedente la misurazione e rilassarsi per almeno 5 minuti.

 

ACCESSORI

Anche gli accessori presenti nella confezione rappresentano un parametro importante per poter scegliere il miglior misuratore di pressione per le proprie esigenze. Ovviamente, anche in questo caso, più accessori ci sono, maggiore sarà il prezzo della macchinetta per la pressione che si acquista. La presenza di manicotti e/o  bracciali aggiuntivi è, per esempio, un fattore che noi consideriamo importante, perché se sussiste la necessità di monitorare i valori pressori di un bambino o di qualcuno che ha braccia molto grosse o, viceversa, molto piccole, il bracciale standard può non essere sufficiente. Altrettanto significativa, inoltre, è la presenza di una custodia che consenta di poter portare sempre con sé il misuratore per la pressione, con tanto di accessori  necessari.

Alcuni modelli particolarmente forniti, hanno in dotazione anche un alimentatore di ricambio, delle pile di scorta e un diario su cui annotare i propri dati, accessori utili ma che possono anche essere considerati non indispensabili.

6° Consiglio: Utilizzare manicotti che abbiano una circonferenza adatta alla propria conformazione per evitare errori di misurazione.

torna al menu ↑

Misuratore di pressione Omron M6 Comfort

Misuratore di pressione Omron M6 Comfort IT HEM-7322U-ELo sfigmomanometro M6 Comfort IT HEM-7322U-E è un misuratore pressione Omron all’avanguardia, dotato di molte funzioni. Oltre a quelle standard, segnaliamo la presenza della memoria, utile per poter registrare dati rilevati per ben due utenti distinti e per un massimo di 100 risultati per utente, e la presenza di un cavo USB grazie al quale si possono salvare i dati su pc, in modo da poterli portare sempre con sé in caso di visite.

Questo misuratore pressione Omron è uno dei più precisi e affidabili della nota azienda giapponese e si rivela, quindi, perfetto per chi ha necessità di monitorare costantemente la propria pressione arteriosa e vuole poter contare su un misuratore pressione arteriosa d’eccellenza.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA CLICCA QUI

 

Per Acquistarlo subito vai su 

torna al menu ↑

Misuratore di pressione Omron M3 GIMA

Omron M3 HEM-7131-E GIMAOmron M3 GIMA è, molto probabilmente, il miglior misuratore pressione Omronsoprattutto se si considera l’eccellente rapporto qualità/prezzo che propone. Dotato dell’innovativa tecnologia IntelliSense rivela, grazie al sensore di movimento integrato, eventuali posizioni scorrette assunte durante la misurazione che potrebbero invalidare i risultati.

Il bracciale universale garantisce misurazioni precise, in quanto basa il suo funzionamento sul principio oscillometrico ed è dotato di tecnologia IntelliWrap, che permette di garantire dati corretti in qualsiasi posizione si trovi il manicotto intorno al braccio. In conclusione questo misuratore di pressione Omron propone funzioni avanzate, come la memoria, per registrare i dati raccolti, e l’avviso degli errori di utilizzo.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA CLICCA QUI

 

Per Acquistarlo subito vai su 

torna al menu ↑

Misuratore di pressione Laica BM2301

Misuratore di pressione Laica BM2301Il misuratore pressione arteriosa Laica BM2301 è uno strumento automatico, di facile utilizzo, economico e che garantisce misurazioni precise e accurate. Appositamente studiato, infatti, per offrire agli utenti una macchinetta per la pressione domestica utile per monitorare la pressione sanguigna nel corso del tempo, grazie anche alla memoria che consente di registrare e conservare i dati di ben 4 utenti, per un massimo complessivo di 120 rilevazioni. Ideale, dunque, per tutta la famiglia.

Tra le caratteristiche da segnalare, infine, c’è la media automatica delle ultime tre rilevazioni, la misurazione del ritmo cardiaco, la segnalazioni di eventuali aritmie  e la facilità di utilizzo, che lo rende particolarmente indicato anche per i pazienti meno esperti. Il Laica BM 2301 è, molto probabilmente, il miglior misuratore di pressione della Omron, soprattutto per quanto riguarda rapporto qualità/prezzo.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA CLICCA QUI

 

Per Acquistarlo subito vai su 

torna al menu ↑

Misuratore di pressione Beurer BM 58

Misuratore di pressione Beurer BM 58Il Beurer BM 58 è il miglior misuratore di pressione tra quelli che abbiamo selezionato per voi, grazie alle innovative tecnologie di cui è dotato. Si presenta, inoltre, con un design elegante e molto raffinato. L’ampio display touchscreen permette, innanzitutto, di leggere con estrema facilità i dati rilevati e i numeri grandi sono indicati anche per i pazienti più anziani o con problemi di vista.

Numerose sono, infatti, le funzioni offerte da questo misuratore pressione da braccio: memoria per archiviare i dati raccolti, media automatica delle misurazione degli ultimi 7 giorni, sensore di movimento e misurazione del battito cardiaco sono, solo le più importanti. Il cavo USB contenuto nella confezione, infine, permette di trasferire tutti i dati raccolti sulla memoria del computer, al fine di poter realizzare grafici e medie personalizzate.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA CLICCA QUI

 

Per Acquistarlo subito vai su 

torna al menu ↑

Misuratore di pressione Beurer Sanitas SBM 21

vIl Beurer Sanitas SBM 21 è uno sfigmomanometro digitale pratico, compatto ed economico, dotato di tutte le funzioni necessarie per poter tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Dedicato, in modo particolare, a chi soffre di ipertensione o, più semplicemente, a chi desidera tenere controllo la propria salute. Segnale di anomalie di funzionamento, arresto automatico, sensore per rivelare il ritmo cardiaco, alert per aritmie e discreta memoria che consente di registrare i dati di 4 utenti diversi sono le caratteristiche più significative di questo misuratore per la pressione.

Il prezzo del Beurer Sanitas SBM 21 ne fa, per concludere, una delle migliori occasioni attualmente presente sul mercato ed è, infatti, uno dei misuratori più venduti e apprezzati dagli utenti.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA CLICCA QUI

 

Per Acquistarlo subito vai su 

Login/Register access is temporary disabled