Whirlpool

Il rinomato brand statunitense Whirlpool, fondato nel 1911 dai fratelli Upton, è specializzato nella produzione di grandi elettrodomestici. La prestigiosa multinazionale con sede a Benton Harbor (Michigan) si è distinta nei decenni per la sua capacità di proporre nuove soluzioni tecnologiche e, nel contempo, per il fatto di aver immesso sul mercato esclusivamente prodotti a basso impatto ambientale.

Il primo elettrodomestico targato Whirlpool, che possiede ben 67 centri di produzione e di ricerca tecnologica in tutto il mondo, fu una lavabiancheria manuale, il cui successo fu quasi immediato.

Nei decenni successivi l’offerta si ampliò in maniera significativa fino a comprendere tutti i prodotti del marchio che oggi conosciamo. In particolare, lo ricordiamo, la multinazionale di Benton Harbor si è specializzata nella produzione di lavatrici, forni elettrici, forni a microonde, lavastoviglie, piani cottura, cappe, asciugatrici, frigoriferi, congelatori e condizionatori. L’azienda, inoltre, ha messo a punto anche una vasta gamma di accessori in grado di ottimizzare le performance degli elettrodomestici e di allungarne la durata. D’altra parte, è opportuno rilevare che tutti gli apparecchi elettronici di casa Whirlpool sono stati realizzati favorendone la facilità di montaggio e di installazione.

Altra importante innovazione introdotta dall’azienda produttrice di elettrodomestici è la cosiddetta “tecnologia sesto senso” facilmente identificabile grazie a un caratteristico logo. Essa si basa sulla capacità dell’apparecchio di adattarsi, di volta in volta, alle condizioni che si presentano durante la performance; si tratta, in altri termini, come suggerisce lo stesso nome, di una sorta di sesto senso dell’elettrodomestico, che appare in grado di modificare i propri parametri in base alle esigenze del momento.

Il cavallo di battaglia del brand statunitense è rappresentato dai forni a microonde, che sono il risultato di una perfetta fusione tra tecnologia e design. La Whirlpool, lo ricordiamo, ha brevettato per i propri microonde diverse innovazioni tecniche che, in un secondo momento, sono state adottate anche da altri marchi, seppure con nomi diversi. Si pensi, ed esempio, alla cosiddetta “funzione Crisp” che consiste nella combinazione di tre innovative tecnologie:
1) il sistema di diffusione di microonde 3D, il quale consente di ottenere cotture omogenee e uniformi;
2) il piatto Crisp;
3) la funzione grill al quarzo, che riesce a raggiungere in tempi ultra-rapidi la temperatura adatta alla gratinatura.
La funzione Crisp, lo ricordiamo, ha lo scopo di dorare i cibi sia sopra che sotto e di renderli straordinariamente croccanti. Inoltre, grazie a questa modalità di cottura, è anche possibile friggere, arrostire e rosolare le pietanze nel migliore dei modi. Per quanto riguarda, invece, la tecnologia sesto senso applicata ai forni a microonde, ricordiamo che essa si basa sulla capacità di specifici sensori di regolare automaticamente tempi e potenza di cottura.

Come già accennato in precedenza, il comune denominatore di tutti gli elettrodomestici Whirlpool è rappresentato dalla loro eco-sostenibilità: essi, infatti, sono in grado di ridurre i consumi elettrici e di acqua fino al 50% rispetto agli elettrodomestici del passato. La multinazionale statunitense, inoltre, ricicla il materiale degli apparecchi in disuso, fino a un recupero pari al 95%, elemento difficile da non considerare se si vuole fare un acquisto intelligente, in tutti i sensi.

Login/Register access is temporary disabled