Come scegliere il migliore sterilizzatore

Sterilizzatore

I neonati vanno protetti prestando attenzione all’igiene e, anche se è vero che non bisogna farli crescere in un ambiente esageratamente sterile, è però importante evitare infezioni, soprattutto nei primi mesi. Lo sterilizzatore è uno dei prodotti fondamentali quando in casa c’è un bambino piccolo: inserito nella maggior parte delle liste bimbo è, infatti, un ottimo regalo per gli amici neo genitori, oppure un prodotto indispensabile da comprare per te, scegliendolo con grande cura già durante la dolce attesa.

La sterilizzazione è il processo tramite il quale si eliminano i batteri, generalmente tramite l’utilizzo di calore. Gli oggetti che vengono sottoposti ad una temperatura di 100° vedranno distruggere praticamente tutti i microorganismi presenti sulla loro superficie, e diverranno quindi sterili. Ecco che entra in gioco la necessità di scegliere i migliori sterilizzatori.

Un buono sterilizzatore per biberon e ciucci, quindi, ti aiuterà ad eliminare i batteri rapidamente e con comodità, in modo più efficace rispetto alla bollitura del passato. Probabilmente sarà uno degli articoli comprati per il tuo bebè che utilizzerai di più, e le sue funzioni possono risultare utili per diverso tempo.

È chiaro, quindi, che la scelta del migliore sterilizzatore per biberon vada fatta con grande cura. Come nel caso di tanti altri prodotti per bimbi, anche l’offerta dello sterilizzatore è molto ampia. In commercio, infatti, si trovano numerosissimi modelli, che si distinguono per prezzi, dimensioni, funzionalità e design. Sebbene nel caso della salute e protezione dei propri figli non si badi a spese, è importante saper scegliere i prodotti giusti, senza dimenticare che il mercato offre sterilizzatori per biberon a prezzi vantaggiosi, garantendo, allo stesso tempo, una buona qualità.

Con i nostri consigli ti aiuteremo a capire come scegliere lo sterilizzatore più adatto alle tue esigenze.

I 5 migliori sterilizzatori del 2020 a confronto

Sterilizzatore a freddo o a caldo? A vapore: elettrico o per microonde? La tua scelta dipende da vari fattori: la frequenza di sterilizzazione, la quantità di oggetti da sterilizzare, la volontà di usare prodotti chimici o di sterilizzare con l’azione naturale del vapore. Ma non è finita qui. Scopri perché sterilizzare e fino a quando è utile farlo. Leggi la nostra guida all’acquisto, trova il migliore sterilizzatore per le tue esigenze e acquistalo risparmiando, con una offerta online.

Classifica migliori Sterilizzatore 2020

La scelta Migliorprezzo Scopri >>
Il più sicuro Scopri >>
Il più compatto Scopri >>
Il più versatile Scopri >>
Il più veloce Scopri >>

Sterilizzatore sì o no: serve davvero?

Il consiglio generale è di sterilizzare gli oggetti con cui il neonato entra particolarmente a contatto (ciuccio, biberon, ...) almeno fino ai suoi 6 mesi di vita. Alcuni ritengono sia meglio farlo fino all'anno di vita, sia se il piccolo è allattato naturalmente sia se prende il latte artificialmente. La realtà però, è che dai 6-7 mesi in poi, il neonato tende a mettere in bocca tutto quello che gli capita sotto tiro; sempre di più, quindi, in questa fase, la sterilizzazione perde importanza. Il sistema immunitario inizia a rinforzarsi autonomamente. Nel bimbo appena nato, invece, le difese immunitarie sono molto, molto basse; sterilizzare gli oggetti significa evitare il rischio di incorrere in qualche spiacevole malattia orale. La salute del piccolo viene prima di tutto. L'importante è non farla diventare un'ossessione.

Detto questo, è possibile usare anche il vecchio metodo dell'acqua portata a ebollizione in una pentola tradizionale. Lo sterilizzatore, in fondo, consente di ottenere lo stesso risultato; la differenza, però, è che con questo accessorio è possibile farlo in modo più pratico e/o più veloce.

Prima di usare qualsiasi sterilizzatore biberon, però, è molto importante lavarsi le mani. Toccare con le mani sporche un oggetto sterilizzato, vanificherebbe il processo appena completato. È quindi opportuno lavarsi bene le mani strofinando i dorsi, i palmi, le dita, con il sapone e risciacquando con l'acqua, per almeno 60 secondi.
...

Si possono sterilizzare biberon e ciuccio senza sterilizzatore?

Certo, come si faceva in passato, è possibile ancora oggi sterilizzare biberon e ciuccio senza usare lo sterilizzatore. Basta avere a disposizione un pentolino da riempire d’acqua e da riscaldare. Bisogna, però, fare attenzione a due aspetti, per evitare di incorrere in spiacevoli conseguenze:

  1. è importante lavare bene il biberon o il ciuccio prima di metterlo a bollire, per eliminare qualsiasi incrostazione che non si scioglierebbe solamente con l’acqua calda;
  2. è meglio portare a ebollizione l’acqua demineralizzata, proprio per evitare che si formi del calcare sugli oggetti messi a sterilizzare.

Come funziona lo sterilizzatore per neonati?

  1. lo sterilizzatore è composto da una resistenza che porta a ebollizione l’acqua contenuta;
  2. l’acqua bollente fa surriscaldare la piastra metallica;
  3. gli sterilizzatori emettono una quantità di vapore tale che si sterilizza il biberon completamente.

Come mettere il biberon nello sterilizzatore?

Non esiste una regola generale; l’importante è seguire le istruzioni del biberon. Ogni confezione infatti riporta le indicazioni sulle modalità di montaggio di ogni bottiglia.

Domande Frequenti su Sterilizzatore

✅ Vuoi sapere qual è miglior Sterilizzatore?

Scopri cosa valutare e cosa evitare quando vuoi comprare Sterilizzatore, con la nostra Guida all'acquisto di Sterilizzatore ...

✅ Come scegliere Sterilizzatore: Quali caratteristiche non devono mancare?

Scegliere Sterilizzatore non è mai semplice, ma per evitare errori, meglio sapere quali sono le caratteristiche indispendabili leggendo la Guida alle caratteristiche per Sterilizzatore ...

✅ Quanto costa Sterilizzatore nel 2019

Se vuoi comprare un modello di Sterilizzatore allora devi trovare le migliori offerte online che abbiamo selezionato in questa pagina Migliori Prezzi per Sterilizzatore...

✅ Classifica migliori Sterilizzatore del 2019

Se ancora non sai quale modello di Sterilizzatore comprare, allora scopri i migliori modelli del 2020 con la nostra Classifica Sterilizzatore del 2020...

Recensioni Sterilizzatore

I nostri esperti di Sterilizzatore rispondono

Grazia
Salve, vorrei avere un'informazione: lo sterilizzatore della Chicco SterilNatur 3 in 1 è compatibile anche con altri biberon? Magari di altre marche?
Domanda del 22 Gennaio 2018
Certo, l'importante è che la dimensione sia minore di 330 ml, che è l'altezza massima di biberon che può contenere lo sterilizzatore della Chicco SterilNatur 3 in 1
Risposta del 23 Gennaio 2018
Redazione MigliorPrezzo.it
Fabrizio
Quindi con il modello di sterilizzatore della Chicco SterilNatur posso usare anche il microonde per sterilizzare l'intero biberon?
Domanda del 03 Gennaio 2018
Per quanto riguarda lo sterilizzatore della Chicco SterilNatur 3 in 1 , la parte dello strumento che va in microonde ha le seguenti dimensioni: 25x15x11 cm, quindi non ci riescono a entrare i biberon interi, ma solo la parte superiore.
Risposta del 03 Gennaio 2018
Redazione MigliorPrezzo.it
Stefano
Volevo sapere se lo sterilizzatore Philips Avent SCF284/02 fa un segnale sonoro quando finisce il ciclo di lavoro.
Domanda del 04 Novembre 2017
Sfortunatamente lo sterilizzatore Philips Avent SCF284/02 non fa nessun segnale sonoro, però la spia luminosa si spegne.
Risposta del 04 Novembre 2017
Redazione MigliorPrezzo.it

Hai dei dubbi su Sterilizzatore? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore