spremiagrumi elettrico o manuale

Spremiagrumi elettrico o manuale? Tipologie, caratteristiche e differenze

Sei un amante delle spremute di frutta fatte in casa e sei alla ricerca dei migliori spremiagrumi sul mercato? Allora sei nel posto giusto poiché in questo articolo analizziamo le caratteristiche dello spremiagrumi elettrico e dello spremiagrumi manuale, mettendoli a confronto per individuare quello più adatto alle tue esigenze.
Bisogna analizzare con calma, relativamente allo spremiagrumi manuale e allo spremiagrumi elettrico prezzi e soprattutto destinazione d’uso. Molto spesso gli utenti acquistano il primo prodotto che capita sotto mano semplicemente perché è più economico. Si tratta di un errore comune e piuttosto banale, poiché se l’articolo non è funzionale per le proprie necessità risulta un acquisto a vuoto.

Scopriamo i pro e i contro dei migliori spremiagrumi sul mercato.

Spremiagrumi manuale: tradizionale o a leva

Sul mercato esistono diversi tipi di spremiagrumi manuali, che si differenziano per forma, dimensione e modalità di utilizzo.

Spremiagrumi tradizionale

spremiagrumi manuale classico

Quando pensiamo allo spremiagrumi, ci viene subito alla mente il classico modello manuale, che tutti abbiamo avuto in casa. Semplice nel design e nell’uso: basta prendere un’arancia o un limone, tagliarlo a metà e spremerlo, ruotando il frutto sulla testa a cono dello spremiagrumi facendo pressione con la mano.
I modelli basic sono in plastica, mentre quelli più robusti in acciaio. Il vantaggio è sicuramente la pulizia, estremamente facile e veloce.

Spremiagrumi a leva manuale

spremiagrumi a leva manualeLo spremiagrumi manuale a leva è dotato appunto di un sistema a leva. Questo modello non richiede molto sforzo fisico, quindi è particolarmente indicato per chi ha poca forza nelle mani.

Questo articolo viene spesso utilizzato come spremiagrumi melograno, un frutto delizioso che però risulta difficile da spremere. La consistenza infatti è abbastanza dura, mentre la polpa è avvolta da una parte bianca leggermente amara. Spremendo il melograno con un normale spremiagrumi manuale si rischierebbe di sprecare molto succo. Contemporaneamente verrebbe spremuta anche la parte amara, che renderebbe il gusto poco gradevole.

Lo spremi melograni invece è stato progettato per spremere agevolmente e velocemente questo frutto, estraendo unicamente il succo ed eliminando i semi. Questo particolare spremiagrumi a leva manuale naturalmente può essere utilizzato anche per ottenere squisite spremute di limone o di arancia, estraendo la parte migliore. Questo dispositivo non necessita di elettricità, quindi può essere usato in qualsiasi parte della casa e non è rumoroso. I modelli più economici non sono tuttavia molto robusti, inoltre rispetto ai modelli elettrici estraggono meno succo.

Spremiagrumi elettrico: modelli, pro e contro

Esistono molti modelli di spremiagrumi elettrico Amazon, ma bisogna scegliere con cognizione di causa.

Spremiagrumi elettrico

spremiagrumi elettricoSi tratta di uno spremiagrumi automatico che funziona tramite la rotazione del cono. Il funzionamento è abbastanza semplice: sulla base circolare c’è un albero rotante, dove vengono montati il cono e la ciotola. Quando il motore entra in funzione il cono inizia a ruotare velocemente, estraendo il succo dalla metà del frutto. Per attivare il movimento rotatorio è necessaria una leggera pressione sull’agrume. Uno spremiagrumi professionale può essere dotato anche di una doppia rotazione, che garantisce un movimento orario e anti-orario estraendo più succo velocemente. Uno spremiagrumi elettrico professionale può costare anche qualche centinaia di euro, e anche di più.

Sremiagrumi elettrico con centrifuga

spremiagrumi elettrico con centrifugaIl miglior spremiagrumi elettrico per conservare le proprietà organolettiche di un agrume è spesso accompagnato dalla centrifuga. Uno spremiagrumi elettrico economico può spremere esclusivamente agrumi.

Diversamente, uno spremiagrumi con centrifuga può spremere e frullare cibi come carote, mele, pere o verdure. Vengono conservate tutte le vitamine presenti in questi cibi, senza assolutamente rinunciare al gusto. Lo spremiagrumi elettrico rispetto allo spremiagrumi manuale è solitamente più costoso e anche più rumoroso.

Spremiagrumi a leva elettrico

spremiagrumi a leva elettricoQuando si parla di spremiagrumi a leva molti pensano esista solo quello manuale. In realtà oggi sul mercato ci sono diversi modelli “ibridi”, ovvero spremiagrumi a leva elettrici, che uniscono i punti di forza dello spremiagrumi a leva alla comodità dello spremiagrumi elettrico.

Come tutti gli spremiagrumi elettrici, anche questo prodotto è attaccato alla corrente. Per ottenere una fresca spremuta di limone o arancia sarà suffiente posizionare metà dell’agrume sul cono rotante, abbassare la leva manualmente mentre il cono rotante elettrico si azionerà automaticamente. In pochi secondi il frutto sarà spremuto senza il minimo sforzo e in maniera ottimale, senza gli inevitabili sprechi che possono esserci con uno spremiagrumi manuale.

Spremiagrumi elettrico o spremiagrumi manuale: considerazioni finali

Risulta evidente la vasta gamma di spremiagrumi disponibili sul mercato: spremiagrumi manuali, classici o a leva, oppure spremiagrumi elettrici.
Per fare la scelta migliore è importante valutare sempre il tipo di utilizzo che si pensa di fare del prodotto. Se questo elettrodomestico viene usato raramente, ci si può orientare su un modello manuale, anche economico. Se invece le esigenze sono quelli di preparare spesso spremute, per più persone, è consigliabile optare per un modello elettrico, con una buona capienza.

Buona scelta e buona spremuta!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore