frullati dimagranti

Frullati dimagranti: 5 ricette bruciagrassi

I frullati dimagranti sono l’ideale per chi vuole perdere peso o, semplicemente, per coloro che desiderano migliorare la propria giornata con una merenda nutriente e gustosa. Si tratta di bevande sane, ricche di vitamine, sali minerali e fibre: esse, quindi, aiutano la digestione e contribuiscono ad allontanare il rischio di stitichezza. I frullati e i centrifugati contengono una quantità di calorie molto bassa e, al tempo stesso, tendono a saziare e a placare l’appetito. Perfetta per la colazione e per lo spuntino pomeridiano, una soluzione di questo tipo concilia in maniera ottimale bontà, genuinità e salute. I frullati dietetici rappresentano veri e propri alleati del benessere del corpo, poiché hanno proprietà antiossidanti e contrastano, quindi, i processi di invecchiamento della cute. Chi mangia molta frutta e verdura ha una pelle elastica, luminosa, che si mantiene giovane nonostante lo scorrere del tempo. Un frullato, inoltre, ha effetti disintossicanti, diuretici e purificanti: tali bevande combattono la ritenzione idrica e l’accumulo di tossine. In sintesi, con un semplice strumento come un frullatore o una centrifuga e con un po’ di frutta fresca è possibile mantenersi in forma senza rinunciare a uno spuntino delizioso, adatto a qualsiasi momento della giornata.

Frullati, centrifugati e smoothie: le differenze

Alcuni fanno talvolta confusione tra queste tre tipologie di prodotto, che in effetti possono risultare simili a livello di sapore e di proprietà nutrizionali: vi sono, tuttavia, delle differenze fondamentali nel procedimento di preparazione e nell’elettrodomestico impiegato. I frullati si ottengono tramite frullatore mescolando frutta e latte o, in alternativa, acqua. Gli intolleranti al lattosio possono utilizzare il latte di soia o quello di mandorle, ugualmente buoni ma più leggeri. Lo stesso vale per il frullato di verdura: basta mettere tutti gli ingredienti in un frullatore e in pochi minuti si avrà una bevanda fresca e gustosa. Lo smoothie è simile al frullato ma al posto del latte si impiega lo yogurt magro, possibilmente quello greco. È importante, in questo caso, che la frutta sia ben fredda, appena presa dal frigorifero. Per quanto riguarda invece i centrifugati dimagranti, essi si ottengono con uno strumento che separa la polpa dalla buccia, chiamato per l’appunto centrifuga; esso non va confuso con l’estrattore, poiché rispetto a quest’ultimo garantisce una spremitura più rapida. I succhi ricavati tramite estrattore sono in genere più corposi e densi, i centrifugati più leggeri e digeribili.

I migliori frullatori

Sul mercato esistono diversi modelli di frullatore, diversi per funzioni, proprietà e prezzo. Non è detto che un frullatore economico sia l’opzione più adatta, poiché lo strumento in questione costituisce comunque un investimento: quelli di migliore qualità si caratterizzano per una maggiore potenza e sono molto più longevi. Per realizzare frullati dimagranti è molto utile un blender, dotato di un motore elettrico e di un recipiente in cui vengono amalgamati gli ingredienti. Il frullatore a immersione ha invece un unico corpo, incluso il contenitore in cui si frullano frutta, verdura e latte. Un altro piccolo elettrodomestico senza dubbio funzionale è lo smoothie maker, solitamente fornito di un bicchiere rimovibile e molto comodo per sorseggiare le bevande appena pronte.

Quali sono i fattori che influenzano l’acquisto del miglior frullatore? Innanzitutto bisogna considerare la facilità d’uso. Il cavo deve essere abbastanza lungo, la pulizia semplice, i tasti rivestiti di plastica. È essenziale riflettere anche sulla qualità delle lame, le quali devono essere robuste e resistenti, e del materiale del contenitore. Alcuni strumenti ricoprono solo il ruolo principale, quello di frullatore, mentre altri possiedono anche altre funzioni, come quella tritaghiaccio o quella autopulente. La gamma di frullatori a disposizione è molto vasta, consentendo in questo modo la massima libertà di scelta.

Le migliori centrifughe

Per preparare centrifugati per dimagrire buoni e nutrienti è importante utilizzare lo strumento giusto. Sul mercato esistono centrifughe grandi e piccole, queste ultime preferibili se la cucina è di dimensioni ridotte. È fondamentale, infatti, che un elettrodomestico non ingombri e che possieda un design in grado di integrarsi alla perfezione nell’ambiente. Proprio come il frullatore, anche la migliore centrifuga deve essere valutata in base a elementi come il motore, le lame, la qualità dei materiali e la comodità di utilizzo. La potenza è variabile: alcuni modelli raggiungono persino i 1000 watt. Un altro fattore da tenere in considerazione è la velocità, ovvero il numero di giri al minuto eseguiti dalle lame. Le centrifughe si differenziano anche per gli accessori, poiché alcune includono un pratico sistema dosatore con beccuccio, altre sono caratterizzate dal solo recipiente. I costi, in definitiva, sono influenzati dalle prestazioni, dai materiali e dal numero di funzioni che una centrifuga possiede.

5 ricette per dimagrire e restare in forma

Già si è parlato di come fare un frullato di frutta, sottolineando che gli ingredienti possono essere estremamente vari. Essi vanno selezionati a seconda dei propri gusti personali, del periodo dell’anno e degli effetti desiderati. Di seguito saranno indicate cinque ricette tra frullati, centrifugati e smoothie: un autentico trionfo di gusto e benessere.

Semplice e buono è il frullato di mele e lamponi, questi ultimi sostituibili con le fragole durante la stagione primaverile. La mela va privata del torsolo, mentre la buccia può essere lasciata se il frutto è biologico. Questa bevanda si ottiene con un blender o con un frullatore a immersione; la frutta va frullata fino a quando il prodotto non appare omogeneo.
Ingredienti:

  • 1 mela;
  • 5 lamponi o fragole;
  • 200 ml di acqua o latte;
  • un paio di foglioline di menta.

Tra i migliori frullati detox va ricordato quello con anguria, lime e zenzero, perfetto per la stagione estiva. Il lime andrebbe sbucciato, mentre l’anguria può essere utilizzata senza togliere i semi. Anche in questo caso va benissimo un blender con funzionalità di base; bastano pochi minuti e il frullato sarà pronto.
Ingredienti:

  • 1 lime;
  • 1 fetta di anguria;
  • 1 pezzo di zenzero;
  • qualche fragola per insaporire ulteriormente il tutto.

Parlando di frullati dimagranti, non si può non citare quello di spinaci, carote e barbabietole, un vero concentrato di sostanze nutrienti. La verdura va lavata con attenzione, tagliata a pezzetti e frullata in un blender fino a ottenere un composto denso e cremoso.
Ingredienti:

  • mezza barbabietola;
  • 1 tazza di spinaci, circa 50 gr;
  • 2 carote;
  • 250 ml di acqua.

Un delizioso centrifugato dimagrante è quello al limone e allo zenzero, da preparare con una qualsiasi centrifuga e da gustare a merenda per uno straordinario effetto depurante e drenante. I due componenti principali possono essere integrati con un pompelmo, un’arancia o magari una verdura, come una foglia di cavolo nero.
Ingredienti:

  • 2 limoni;
  • 1 pezzetto di zenzero;
  • altri frutti a scelta.

Con uno smoothie maker è molto semplice realizzare un invitante smoothie alle fragole, leggero e a basso contenuto calorico. La frutta impiegata va lavata, tagliata in piccoli pezzi e mescolata allo yogurt tramite l’elettrodomestico. Non ci sarà bisogno di aggiungere zucchero, ma è possibile amalgamare il tutto con un po’ di latte per rendere lo smoothie più cremoso.
Ingredienti:

  • 5 fragole;
  • mezzo vasetto di yogurt magro;
  • 4 foglioline di menta;
  • mezzo bicchiere di latte, anche di soia.

In conclusione, i centrifugati e i frullati dimagranti possono essere preparati in tanti modi diversi, sono davvero squisiti e fanno bene all’organismo. Ovviamente essi non devono sostituire i pasti principali, ma sono ottimi integratori naturali e forniscono al corpo numerose sostanze importanti per la salute. Per gli ingredienti e per il senso di sazietà che infondono, tali bevande sono perfetti bruciagrassi: gli attacchi di fame improvvisi, grazie a un buon frullato, diventeranno soltanto un ricordo lontano.
Scegliere con attenzione la centrifuga migliore o il frullatore più performante, è quindi qualcosa di estremamente importante per la vostra salute.

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore