cardio fitness

Cyclette, ellittica o tapis roulant?

In ogni palestra che si rispetti non possono mancare alcuni attrezzi come la cyclette, l’ellittica e il tapis roulant. Si tratta di attrezzi cardiofitness, ovvero strumenti grazie ai quali si eseguono esercizi aerobici ad alta intensità cardiaca, che permettono di bruciare calorie e di sudare molto. Ma quali sono le differenze tra questi tre macchinari da palestra?

A cosa serve la cyclette?

La cyclette è un attrezzo ginnico molto famoso che permette di pedalare indoor, ovvero in ambienti interni. Molte persone acquistano questo strumento per poterlo utilizzare a casa propria, senza dover necessariamente sottoscrivere un abbonamento in palestra.

Una delle ragioni che rendono questo attrezzo adatto anche all’uso domestico, è legato al fatto che non è necessario essere affiancati da un personal trainer o da un esperto, inoltre è poco ingombrante.

In effetti, sono necessarie poche e semplici nozioni che riguardano la postura corretta, da adottare durante una pedalata con la cyclette, per poter usare questo attrezzo aerobico in completa autonomia e sicurezza.

La cyclette è uno di quegli strumenti ginnici che favoriscono il dispendio di energia grazie dall’aumento della frequenza cardiaca; si tratta di una caratteristica che accomuna questo attrezzo all’ellittica e al tapis roulant e che possono essere usati anche dai soggetti affetti da patologie cardiovascolari o respiratorie, previo consulto medico.

Cyclette vs ellittica

A differenza dell’ellittica, la cyclette prevede che lo sportivo stia in una posizione seduta e che muova principalmente la parte inferiore del corpo. In effetti, quando si pedala le mani sono ferme sul manubrio, mentre la maggior parte del lavoro e dello sforzo fisico viene fatto da gambe e cosce, coinvolgendo inevitabilmente anche fianchi e glutei (soprattutto durante la pedalata in piedi).

La cyclette non è indicata per i soggetti che soffrono di mal di schiena o che hanno problemi di postura. Di fatto per questa categoria di ginnasti si preferisce l’ellittica che deve essere usata stando in piedi evitando di aggravare la condizione di salute della schiena. Tuttavia tra i due attrezzi l’ellittica risulta più costoso, mentre online esistono diverse occasioni che permetteono di acquistare le migliori cyclette spendendo meno di 100 euro.

L’uso dell’ellittica o della cyclette comporta numerosi benefici perché si tratta di attrezzi che favoriscono il dimagrimento e che permettono di svolgere esercizi di fitness a casa propria.

Ellittica vs tapis roulant: caratteristiche e differenze principali

Il tapis roulant è uno strumento aerobico da palestra che può essere usato anche in contesti domestici e che permette allo sportivo di correre rimanendo al coperto. Se ti stai chiedendo a cosa serve correre su un tapis roulant, sappi che si tratta di un attrezzo molto utile nei periodi freddi o caldi dell’anno, quando correre all’aria aperta può essere un esercizio poco allettante.

Pur trattandosi di tre macchinari completamente diversi – sia nella forma che nel funzionamento – la cyclette, l’ellittica e il tapis roulant esercitano sul corpo lo stesso effetto: aumento della frequenza cardiaca. Nel caso del tapis roulant questo risultato viene ottenuto attraverso la corsa, mentre con la cyclette si pedala seduti e con l’ellittica si pedala in piedi.

Il tapis roulant ha dei benefici che coinvolgono tutto il corpo: braccia, schiena, addome, gambe, glutei, etc. Pertanto potremmo definire il tapis roulant uno strumento completo perché allena diversi gruppi di muscoli e migliora l’ossigenazione cellulare periferica, favorendo la riduzione della cellulite e di altri inestetismi cutanei.

Cyclette, ellittica e tapis roulant: dispendio economico ed energetico

La cyclette è un ottimo alleato per rimettersi in forma, così come l’ellittica. Entrambi sono due strumenti che non necessitano di essere collegati alla corrente per poter essere usati, si tratta di un aspetto che rende questi attrezzi ginnici a impatto ambientale nullo. Il tapis roulant, invece, non può funzionare senza la corrente elettrica, è molto più ingombrante e rumoroso degli altri due attrezzi.

Anche dal punto di vista economico occorre dire che, tra i tre strumenti aerobici, il tapis roulant risulta essere quello più costoso con un prezzo medio che si aggira sui 400 euro. Mentre scegliere la cyclette,  è decisamente l’attrezzo più vantaggioso con un costo medio che si aggira sui 100 euro, mentre l’ellittica ha un costo che si aggira sui 150 euro.

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore