Acquisti Online Sicuri

Guida agli Acquisti Online Sicuri

Lo shopping online è diventato una pratica consolidata ormai da tempo, che permette agli utenti di effettuare acquisti direttamente sul web “bypassando” traffico, file, e lunghe code alle casse dei centri commerciali. La diffusione dello shopping online ha favorito il prolificarsi di vari siti di e-commerce. Se da un lato ha dato agli utenti una maggiore possibilità di scelta, dall’altro lato ha permesso ai disonesti di studiare meccanismi truffaldini. Per questo motivo è utile sapere come effettuare acquisti online sicuri evitando brutte sorprese.

Cos’è il Decreto legislativo n. 21 del 21 febbraio 2014?

Il Decreto legislativo n. 21 del 21 febbraio 2014, che recepisce la direttiva europea 2011/83, garantisce maggiori informazioni e fornisce indicazioni utili ai consumatori che navigano sui siti shopping online. La regolamentazione degli acquisti online tutela maggiormente l’utente, che deve confermare di aver compreso che l’offerta è a pagamento, in modo da avere una visione chiara di tutti i costi aggiuntivi relativi all’acquisto. Se l’utente inoltre esercita il diritto di recesso sugli acquisti online, ha diritto a ricevere il rimborso entro i 14 giorni successivi tramite lo stesso strumento di pagamento.

 

 5 consigli per fare acquisti online in sicurezza

  1. Verificare il sito da cui acquistare: l’importanza del protocollo https


    Per effettHttps sicurezza onlineuare acquisti sicuri online bisogna innanzitutto accertarsi dell’affidabilità del sito, quindi è opportuno utilizzare siti di e-commerce noti e conosciuti. Per essere sicuri di navigare su siti di acquisti online affidabili la cosa migliore è affidarsi al protocollo https. Si tratta del protocollo SSL (Secure Sockets Layer) necessario per effettuare acquisti online sicuri, che autentica l’identità del sito web. Il “lucchetto verde” che appare nella barra accanto all’indirizzo del sito web garantisce la sicurezza del sito in tutte le sue pagine. Lo scambio dei dati è criptato e può essere letto esclusivamente dal destinatario grazie a un’apposita chiave di codifica. Il protocollo https oggi è sicuramente un valore aggiunto per l’utente che sarà così certo di navigare e acquistare online su siti sicuri.

  2. Controllare il footer del sito web e le condizioni generali di vendita

    Un’altra regola da seguire per fare acquisti sicuri su Internet è quella del controllo del footer del sito web. Il footer è l’elemento finale che racchiude tutte le informazioni relative ad un sito web, una sorta di piè pagina che aiuta l’utente a verificarne l’affidabilità. Uno dei dati più importanti da ricercare nel footer è la partita IVA, elemento necessario per tracciare la società a capo del sito web. Inoltre qui è possibile consultare anche le condizioni generali di vendita, che garantiscono uno shopping online sicuro. Il consumatore infatti avrà un quadro chiaro e preciso sulle spese complessive necessarie per l’acquisto dei prodotti online. Inoltre sarà anche possibile conoscere nei dettagli le modalità per esercitare il diritto di recesso e conoscere le condizioni post-vendita delle offerte shopping online.

    Shopping online

  3. Informarsi sui metodi di pagamento online accettati

    Conoscere e verificare i metodi di pagamento online è un’ottima forma di prevenzione per fare acquisti online sicuri e protetti. Ogni sito web può proporre diverse soluzioni, come bonifico bancario, contrassegno con pagamento alla consegna, carta di credito, carte prepagate, Mobile Payment o PayPal.
    Paypal è certamente uno tra i metodi di pagamento online più sicuri. La carta Paypal infatti non richiede l’inserimento manuale delle cifre della carta prepagata o di credito, impedendo così pericolose truffe come la clonazione o il furto di dati digitali.

  4. Leggere le recensioni online sul prodotto e sul sito web
    Recensioni online

    Per verificare l’affidabilità dei siti di shopping online è opportuno controllare le recensioni presenti sul web, relative ad un prodotto o direttamente al portale web stesso. Può essere molto utile recarsi nei forum esterni al sito o nelle pagine social, per informarsi sulla bontà e sulla serietà di determinati portali e-commerce. Per valutare invece l’affidabilità di un venditore è consigliabile consultare i feedback rilasciati dagli altri acquirenti. I feedback però possono essere fasulli, per incrementare volontariamente la reputazione positiva di un venditore. Si consiglia perciò di prediligere le recensioni certificate, basate sulle effettive transazioni online e che ne garantiscono perciò l’autenticità e la trasparenza.

  5. Monitorare e confrontare le offerte

    Offerte onlinePer effettuare acquisti online sicuri senza ricevere “bidonate” è molto utile confrontare le offerte online. Si possono mettere a confronto gli stessi prodotti su diversi siti di acquisti online, valutando il prezzo migliore e al contempo la reputazione del sito web, facendo attenzione ai servizi e alle garanzie che offre. In alternativa per il monitoraggio dei prezzi online si possono usare degli appositi siti comparatori o delle app, che in breve tempo segnaleranno il prodotto più economico indicando anche il sito di vendita.

Login/Register access is temporary disabled