Küchenprofi

La storia di KÜCHENPROFI ha radici lontane, in un’Europa che lentamente rifioriva nel periodo interbellico fra i due conflitti mondiali.
Nel 1923, in Germania, vede la luce la compagnia Artur Schmitz, un’azienda a conduzione familiare il cui fondatore, specializzato in gastronomia, comincia il suo business nonostante le difficoltà economiche postbelliche. Il volume d’affari dell’azienda cambia negli anni ’60, quando si specializza sempre di più nella produzione di dispositivi per la preparazione e la conservazione di cibo e pietanze. Il logo KÜCHENPROFI appare per la prima volta nel 1988, quando la compagnia Artur Schmitz lancia il suo motto “Un nome, un programma”.
Le collezioni di accessori per la cucina si ampliano a dismisura, fornendo prodotti dagli standard qualitativi davvero elevati, dedicati a ogni appassionato gourmet. Dai piccoli elettrodomestici coadiuvanti al lavoro in cucina, come fruste e sbattitori, ad accessori più raffinati come l’affetta tartufi. Batterie di pentole, macchine per pasta a mano e tagliatelle, griglie e piccoli accessori come grattugie e bilance sono solo una parte del fornito catalogo KÜCHENPROFI, che grazie a un lungo sodalizio con famosi designer, riesce a presentare prodotti sempre all’avanguardia.
Grazie all’utilizzo di materiali di prima scelta, KÜCHENPROFI rimane ancora oggi una garanzia fra i brand dedicati alla produzione e alla vendita di elettrodomestici ed utensili da cucina.
Login/Register access is temporary disabled